Materiali e accessori

 

 

ALLUMINIO: METALLO NOBILE


Oggi l'alluminio è uno dei materiali più richiesto nella realizzazione di serramenti.
Più di ogni altro materiale in commercio, mantiene inalterate le sue proprietà fisiche e non subisce il degrado del tempo e degli agenti atmosferici. L’impiego dell’alluminio per la costruzione di serramenti assicura una  flessibilità e semplicità di utilizzo, alta resistenza e minima manutenzione, perchè, non si corrode ne si deteriora. Inoltre è un materiale ecologico in quanto può essere completamente riciclato.

 

GUARNIZIONI

Le guarnizioni in EPDM sono realizzate con mescole formulate per esaltare le caratteristiche di questa gomma sintetica con particolare riguardo all’impiego nella serramentistica.

  • Eccellente resistenza all’invecchiamento, all’ozono ed ai raggi UV.
  • Buone caratteristiche fisiche-meccaniche in un ampio campo di temperature di utilizzo.

 

ACCESSORI

Su tutti i serramenti è prevista l’applicazione della ferramenta a nastro al Titanio Anti-Effrazione con asta a leva.

 

LEGNI

Sagomati in legno massello di ciliegio e rovere in varie essenze. Per entrambi è applicata una pellicola pelabile protettiva eliminata solo al termine della lavorazione.

 

 

TRATTAMENTO SUPERFICIALE

Arte infissi si avvale della collaborazione di moderni e avanzati  impianti di trattamento superficiale dei materiali impiegati per la costruzione di serramenti. L'ampia gamma di colori spazia dai trattamenti RAL ai Gotici, agli N.C.S. effetto legno,(Natural Color System) ai Metallizzati, fino ai colori speciali quali Acciaio, Argento, Bronzo e la serie Mirror.

 

 

TRATTAMENTO ANODICO

L'anodizzazione è un processo elettrochimico irreversibile mediante il quale uno strato protettivo di ossido di alluminio si forma sulla superficie del particolare trattato e lo protegge dalla corrosione.
Elevata durezza, resistenti all’abrasione. Protezione dagli agenti atmosferici.

 

TRATTAMENTO EFFETTO LEGNO E SUBLIMATO

 


L'effetto legno si ottiene attraverso uno specifico processo di sublimazione, che consente di ottenere riproduzioni estremamente fedeli delle caratteristiche tipiche del legno.

La lavorazione consta di due fasi ben distinte:

Verniciatura di rivestimento superficiale

Sublimazione del rivestimento nelle varie essenze del legno

La specifica selezione di finiture effetto legno è resa singolare dal particolare effetto tattile ruvido tipico delle superfici lignee.

 

 

THERMOREFLEX

Thermoreflex comprende una gamma di colori realizzati con polveri speciali che hanno la proprietà di riflettere le radiazioni solari. Un  prodotto innovativo che, incrementa la percentuale di riflesso delle radiazioni solari di profili e laminati in alluminio verniciato, permette di ridurre i costi di condizionamento e contribuisce alla diminuzione delle emissioni di CO².

 

 

VETRI E VETRATE ISOLANTI

I serramenti di Arte infissi devono assicurare all’utente finale un risparmio energetico sempre più efficace, pertanto, vengono impiegate esclusivamente vetrate isolanti a bassa emissione,  capaci di offrire performance tre volte più efficace di una vetrata isolante tradizionale, comportando notevoli vantaggi in termini di risparmio energetico e tutela dell’ambiente.

Si risparmia fino al 40% di energia rispetto una vetrata isolante tradizionale, abbattendo notevolmente i costi di climatizzazione.


Le vetrate isolanti devono rinfrescare  d'estate riducendo l'ingresso dei raggi solari diretti ed il calore da loro apportato.
Riscaldano d' inverno garantendo un isolamento termico eccellente, fornendo al tempo stesso una buona illuminazione naturale.


Riduzione considerevole del fenomeno della condensa sul vetro interno.
Contribuisce alla protezione ambientale. Tutti i vetrocamera utilizzati rispettano la normativa UNI 10593 e sono tutti marchiati CE

VETRI DI SICUREZZA


 

Il vetro di sicurezza è obbligatorio secondo la normativa UNI 7697, la quale impone che gli elementi di vetro posti a meno di un metro di altezza dal piano di calpestio debbano essere vetri di sicurezza. Esistono due tipi: Il vetro di sicurezza temprato complessivamente, è 5 volte più resistente di un vetro comune. In caso di rottura, si frammenta in pezzetti minuti da non provocare danni alle persone.


Il vetro di sicurezza stratificato è composto da due lastre di vetro assemblate mediante uno o più film plastici. In caso di urto accidentale, il vetro si rompe in frammenti, ma essi rimangono incollati ai film plastici. Il vetro svolge anche funzioni anti-effrazione e fono-isolante.

 

VETRI  ISOLANTI A CONTROLLO SOLARE


Le vetrate a controllo solare non devono essere necessariamente colorate o "a specchio", quelle di tipo "selettivo", oltre a combinare isolamento termico e controllo solare, lasciano passare molta luce e sono disponibili con colorazioni perfettamente neutre.
Argon e Krypton le vetrate isolanti più moderne ed avanzate sono realizzate inserendo nell’intercapedine del pannello una carica di gas, atossico con una conduttività termica inferiore di 40% (Argon) e 140% (krypton) a quella dell’aria. Il principale gas impiegato è l’Argon, essenzialmente grazie al suo ottimo rapporto prezzo/prestazioni. Oltre all’Argon anche il Krypton è molto utilizzato. Nelle Vetrate Triple a seconda delle esigenze si possono impiegare lastre di vetro di uguale spessore o di spessori diversi. Solitamente l’obiettivo del triplo vetro è quello di raggiungere valori di trasmittenza termica il più basso possibile, in particolare, per le zone climatiche più fredde.

 

 

VETRO ACUSTICO


Il vetro a isolamento acustico attenua i disturbi sonori più efficacemente di una vetrata isolante classica. Essa sarà composta: o da due vetri di spessore diverso; o da un vetro semplice e da un vetro stratificato particolare composto da due lastre di vetro assemblate fra loro mediante intercalari di plastica (PVB), concepiti specialmente per rinforzare l’isolamento acustico. Un solo vetro acustico può diminuire il livello del rumore di 25 db.